Segredifesa e la 19ma bilaterale Italia-Francia

(di Segredifesa)
13/04/22

Appena terminati i lavori della 19ma bilaterale Italia-Francia, svolti a Roma, presso palazzo Guidoni, sede di Segredifesa. Il generale di corpo d'armata Luciano Portolano, segretario generale della Difesa e direttore nazionale degli Armamenti, ha incontrato il suo omologo, Joel Barre, chief executive della Direction Générale de l’Armement (DGA) francese.

L’occasione ha messo in evidenza una profonda identità di vedute su molti temi e ha permesso di rinnovare i rapporti di stima e collaborazione tra i due Paesi nonché di gettare le basi per gli eventi che potranno concretizzarsi negli anni a venire. Italia e Francia, infatti, sono paesi fondatori della UE e della Nato e condividono una lunga storia di cooperazione e complementarietà nel campo della Difesa. Le due delegazioni, inoltre, hanno approfondito alcuni temi discendenti dal recente accordo del Quirinale.

Gli incontri si sono svolti in un clima di proficua collaborazione e hanno portato alla condivisione di importanti informazioni tecniche nell’ambito di un perimetro privilegiato e garantito, per la successiva collaborazione in progetti di ricerca tecnologica di comune interesse per l’accrescimento reciproco delle conoscenze e delle potenziali applicazioni della tecnologie per la Difesa.

Nel particolare, è in fase di definizione con la controparte francese la stesura di una capability road map che includerà i principali settori di cooperazione spaziale e navale.