Il comandante del NATO ARRC premia il personale italiano

(di Stato Maggiore Difesa)
20/07/21

Il comandante dell'Allied Rapid Reaction Corps (ARRC), generale di corpo d'armata Edward Smyth-Osbourne, di stanza ad Innsworth in Gran Bretagna, ha conferito al personale che si è particolarmente contraddistinto in servizio, la COMARRC Commendation.

La cerimonia, svolta ieri, ha visto trai i premiati il tenente colonnello Flavio Cacopardo, il tenente colonnello Giancarlo Fambrini e il caporal maggiore capo scelto QS Enver Simola dell'Esercito Italiano, che fanno parte di quindici membri del comando scelti tra i circa 1200 membri dei vari enti facenti parte del comando.

Il personale del contingente si è particolarmente contraddistinto per la partecipazione alle numerose esercitazioni di ARRC, per lo spirito d'iniziativa ed il rendimento dimostrato.

L'Allied Rapid Reaction Corps UK è un comando multinazionale NATO di livello corpo d'armata a framework britannico costituito nel 1992 in Germania e, dal 2010, con sede a Innsworth (Gloucestershire, UK).

ARRC è impiegabile per tutto lo spettro delle operazioni dell'Alleanza, è composto da uno staff multinazionale formato da personale di 20 paesi membri ed è attualmente in prontezza NATO.

Il comando ARRC è paritetico al nostro NATO Rapid Deployable Corps – ITA di Solbiate Olona (VA).

rheinmetal defence