L'Aeronautica Militare al salone FIDAE in Cile

26/03/14

Ieri si è tenuta, presso l’aeroporto internazionale Arturo Merino Benitez di Santiago del Cile, la cerimonia di inaugurazione della 18^ edizione del Salone Internazionale FIDAE 2014.

Alla cerimonia d’apertura, presieduta dal Presidente della Repubblica del Cile, Michelle Bachelet, hanno preso parte autorità civili, militari e del mondo industriale sia del Cile che dei paesi stranieri. All’evento hanno partecipato anche l’ambasciatore d’Italia in Cile, S.E. Marco Ricci, il capo di stato maggiore dell’Aeronautica Militare, generale di squadra aerea Pasquale Preziosa e il direttore generale degli armamenti aeronautici, generale ispettore capo Domenico Esposito.

L’Aeronautica Militare partecipa al salone FIDAE 2014 con un elicottero HH-139 del 15° Stormo a seguito dell’invito della AgustaWestland, con lo scopo di porre all’attenzione internazionale, nel continente Sud Americano, il prodotto dell’industria nazionale. Oltre ad essere esposto in mostra statica, l’elicottero militare effettuerà nel corso del salone una serie di dimostrazioni in volo. Al termine dell’evento espositivo in Cile, il velivolo dell’Aeronautica Militare effettuerà un demo-tour in diversi stati del Sud America tra cui: Argentina, Perù, Colombia, Uruguay, Equador e Venezuela.

Nel corso della sua visita al FIDAE 2014, il capo di stato maggiore dell’Aeronautica Militare ha incontrato, presso l’area espositiva dell’AgustaWestland, gli equipaggi del 15° Stormo presenti al salone.

Il generale Preziosa ha espresso parole di orgoglio nel vedere un velivolo dell’Aeronautica Militare volare nei cieli del Sud America. Nel corso dell’incontro il capo di SMA ha voluto sottolineare quanto sia importante tenere alto il nome dell’Aeronautica Militare e dell’Italia in contesti internazionali, esortando i piloti e gli specialisti a mantenere vivi, nel solco dell’imprese aeree del passato, i valori che danno lustro alla figura dell’italiano all’estero quali la professionalità e la competenza. Il generale Preziosa ha poi concluso l’incontro ricordando a tutti di operare in “team, perché una squadra vince, da soli siamo persi. Dobbiamo operare tutti quanti insieme”.

Per la partecipazione al Fidae 2014, l’elicottero HH.139 dell’Aeronautica Militare è stato trasportato dall’Italia al Cile con un velivolo cargo. Giunto a Santiago del Cile, dopo le operazioni di sdoganamento, è stato ri-assemblato in breve tempo dai tecnici specializzati dell’AgustaWestland permettendo così la partecipazione del velivolo militare al salone internazionale.

Fonte: UGCOM - Ufficio Pubblica Informazione - ten. Simone Antonetti

 

rheinmetal defence