Esercitazione SAR sul Lago di Garda

11/07/14

Nei giorni 23 e 24 giugno, presso l’Idroscalo di Desenzano del Garda, l’ufficio sicurezza volo del 6° stormo di Ghedi ha organizzato un’esercitazione di acquaticità al fine di mantenere ed aggiornare l’addestramento degli equipaggi di volo alla sopravvivenza in acqua ed al recupero con elicottero.

L’attività, organizzata insieme al 15° stormo C/SAR (Combat Search and Rescue) di Cervia (Ravenna) con il supporto della croce rossa italiana (CRI) e della capitaneria di porto di Salò (Brescia), ha visto la partecipazione anche del personale del 50° stormo.

Le due giornate sono iniziate con una serie di briefing inerenti la sopravvivenza in mare, la sicurezza delle operazioni durante l’utilizzo del verricello, l’equipaggiamento di sopravvivenza (giubbotto di sopravvivenza e materiale di sopravvivenza contenuto nell’alloggiamento del seggiolino) e gli aspetti medico-fisiologici sulla sopravvivenza in acqua. Fondamentale è stato in tale ambito l’apporto fornito dal personale aero-soccorritore del 15° Stormo.

Successivamente i vari equipaggi di volo, hanno effettuato la prova pratica con tuta isotermica, casco e giubotto di sopravvivenza indossati, sono stati suddivisi in gruppi di quattro persone e sono stati portati a circa 100 metri dalla riva del lago dove hanno effettuato prima del recupero prove di risalita sui battellini.

Il recupero è stato effettuato con l'elicottero HH-139A dell’83° CAE (Centro Addestramento Elicotteri) del 15° stormo CSAR; gli equipaggi sono stati recuperati con il verricello per poi essere portati a circa 10 metri dalla riva dove si sono letteralmente tuffati dall’elicottero, per poi essere recuperati dall’imbarcazione della croce rossa che li ha riportati a terra concludendo l’esercitazione.

La sinergia tra gli enti interessati che ha caratterizzato lo svolgersi di tutta l’esercitazione, ha permesso di raggruppare in due giorni quasi tutti gli equipaggi della flotta Tornado ed eseguire un addestramento fondamentale per la loro formazione professionale.

Fonte: 6° Stormo - Ghedi (Bs) - cap. Simone Musso