Cyber Security: allievi accademia aeronautica si addestrano insieme ad esperti di Leonardo

(di Aeronautica Militare)
01/02/22

Si è conclusa nei giorni scorsi la riproposizione della “CyberShield”, evento esercitativo che Leonardo aveva già condotto a partire dal 2018 per alcuni suoi customers. All’attività, tesa ad incrementare la sensibilità e la conoscenza nell’ambito della cyber-security, hanno potuto partecipare - in modalità stand-alone - anche un gruppo di allievi dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli appartenenti alla Air Force Hackademy, unità addestrativa dell’Istituto di Formazione AM che si sta preparando per prendere parte all’edizione 2022 della Cyber Challenge organizzata dal Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica (CINI).

L’attività si è basata su una serie di challenge, presentate nella consueta modalità CTF (capture the flag), connesse da una story-board che ha permesso agli allievi di utilizzare e sperimentare l’utilizzo di diverse tipologie di tecniche, con l’intento di individuare e sfruttare le vulnerabilità presenti nei sistemi. Ai partecipanti è stata così data la possibilità di fare esperienza nell’ambito di uno scenario pienamente realistico e che mette insieme i domini ICT e dell’aerospazio.

L’esercitazione è stata strutturata in tre fasi: un kick-off meeting, tenutosi il 15 novembre scorso; una riunione di mid-term; il wrap-up a conclusione dell’attività.

Durante tutte le fasi di preparazione, conduzione ed analisi dell’evento, i frequentatori dell’Air Force Hackademy hanno avuto la possibilità di interagire e ricevere supporto “a distanza” dal personale della divisione Cyber Security di Leonardo, parte di quella rete di stakeholders che supportano da più di un anno, con le rispettive competenze, le attività delle unità addestrative costituite in Accademia Aeronautica per supportare i frequentatori nella crescita di ambiti di specifico interesse della Forza Armata: dalla cyber-security, appunto, allo studio degli Unmanned Aircraft System, a studi connessi al dominio aero-spaziale e al settore della medicina d’urgenza.

Ad ogni partecipante è stato assegnato un punteggio complessivo il cui valore è stato ponderato in funzione del tempo, della difficoltà di ogni quesito e del numero di suggerimenti utilizzati nel contest. Si è classificato primo un ufficiale del corso Zodiaco V.

rheinmetal defence