Cambio di comando al reparto sperimentale e di standardizzazione tiro aereo di Decimomannu

(di Aeronautica Militare)
14/09/22

Martedì 13 settembre si è svolta la cerimonia di cambio di comando del R.S.S.T.A. tra il comandante uscente colonnello Cosimo De Luca e il colonnello Federico Pellegrini.

Alla cerimonia, presieduta dal comandante del comando Aeronautica Militare per Regione Autonoma Sardegna e del Poligono Sperimentale Interforze del Salto di Quirra (P.I.S.Q.), generale di brigata aerea Davide Marzinotto, hanno partecipato numerose autorità militari, civili e religiose.

Il colonnello De Luca, nel suo discorso di commiato, ha espresso un ringraziamento per il sostegno ricevuto durante il periodo di comando. "Nonostante le difficoltà in questi due anni trascorsi in piena emergenza pandemica, grazie alla sinergia tra gli uomini e le donne del Reparto e l'apporto costante e prezioso della Regione Autonoma della Sardegna e degli Enti Locali si è centrato l'obiettivo, con l'inizio delle attività relative al primo corso dell'International Flight Training School (IFTS) a luglio scorso".

Il colonnello Pellegrini, dal canto suo, ringraziando le superiori autorità per la fiducia accordatagli, si è detto onorato per aver ricevuto un incarico così prestigioso, che costituisce elemento cardine per gli obiettivi addestrativi dell'Aeronautica Militare nel presente ma soprattutto nel prossimo futuro. Ha poi proseguito rivolgendosi al personale del reparto promettendo di "assicurare ogni sforzo per consentire a tutti di esprimere al meglio ogni professionalità utile a soddisfare l'output capacitivo richiesto dall'Arma Azzurra".

Ha quindi preso la parola il generale di brigata Davide Marzinotto, che ha ringraziato le autorità e i gentili ospiti per la loro presenza alla cerimonia. In seguito ha espresso vivo compiacimento per l'operato del colonnello De Luca "per l'indiscussa professionalità e determinazione con la quale ha condotto il reparto verso il percorso di sviluppo che vedrà realizzarsi una scuola di volo internazionale tra le più evolute al mondo".

Il reparto sperimentale e di standardizzazione tiro aereo di Decimomannu, garantisce il supporto logistico-operativo per i reparti di volo dell'Aeronautica Militare, delle altre FF.AA. e dei Paesi Alleati. La base è ubicata in Sardegna a circa 20 km dalla città di Cagliari e, grazie alle favorevoli condizioni climatiche, alla disponibilità di ampi spazi aerei liberi, nonché alla presenza di ingenti infrastrutture logistiche, è annoverata come il luogo ideale per l'addestramento aereo.

L'aeroporto, unico nel suo genere, è in grado di ospitare e supportare contemporaneamente numerosi aeromobili aerotattici, da trasporto ed elicotteri, disponendo di piste e piazzole di parcheggio idonee anche per i velivoli più grandi quali l'Antonov AN-124 e il Galaxy C-5.

In ultimo, da giugno 2022 la base aerea dell'Aeronautica Militare di Decimomannu ospita il neo costituito 212° gruppo volo / I.F.T.S. del 61° stormo di Galatina, per l'addestramento avanzato (4ª fase, pre-operativa) dei piloti destinati alle linee aerotattiche dell'AM o di altri Paesi Partner con l'obiettivo di diventare un punto di riferimento a livello mondiale nella fornitura di addestramento avanzato alle forze aeree.

rheinmetal defence