Cambio al vertice del Corpo Sanitario Aeronautico

(di Aeronautica Militare)
19/02/21

Si è svolto giovedì 18 febbraio l'avvicendamento nell'incarico di capo del Corpo Sanitario Aeronautico tra il generale ispettore Domenico Abbenante, uscente, e il brigadier generale Giuseppe Ciniglio Appiani, subentrante.

Al termine di una lunga carriera in Aeronautica Militare, dopo oltre quarantasei anni di onorato servizio, il generale ispettore Domenico Abbenante, capo del Corpo Sanitario Aeronautico, ha lasciato il servizio attivo per raggiunti limiti di età.

Per l'occasione, il generale Abbenante è stato ricevuto dal capo di stato maggiore dell'Aeronautica Militare, generale di squadra aerea Alberto Rosso, un'occasione per condividere momenti, ricordi, considerazioni e sentimenti al termine di una carriera lunga e prestigiosa.

Non è mancato un momento di riflessione sulla grave crisi sanitaria pandemica dovuta al Covid-19. Nello specifico il gen. Rosso ha sottolineato come l'abnegazione, il sacrificio e l'altruismo che il personale sanitario aeronautico stia mettendo in campo contribuiscono a restituire al Paese l'Immagine di una Forza Armata coesa, organizzata ed efficace.

Al nuovo capo del Corpo Sanitario, generale Ciniglio Appiani, l'augurio di condurre ed affrontare con l'efficacia e la professionalità che da sempre lo contraddistinguono le sfide presento e future, così da poter raggiungere traguardi sempre più ambiziosi.