AIB2021: l'Aeronautica Militare impegnata contro gli incendi

(di Aeronautica Militare)
13/07/21

Ieri pomeriggio un equipaggio dell’82° Centro C.S.A.R. (Combat Search And Rescue) del 15° stormo di Trapani dell’Aeronautica Militare  è intervenuto per spegnere le fiamme di un vasto incendio sviluppatosi in località Caltabellotta, nella provincia di Agrigento.

Una sortita di poco più di due ore di volo, dieci lanci e circa 7500 litri di acqua sganciati: questo il bilancio della missione antincendio effettuata da un HH-139B dell’82° CSAR.

L’ordine di decollo è giunto dal Comando Operazioni Aerospaziali di Poggio Renatico (FE), in coordinamento con la Sala Operativa Unificata Permanente (S.O.U.P.) della Regione Sicilia.

L'elicottero HH-139B  fa parte degli assetti delle Forze Armate che il Ministero della Difesa ha messo a disposizione per la campagna antincendi boschivi di quest'anno in Sicilia, iniziata lo scorso 15 giugno, che consolida la collaborazione tra Forze Armate, Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e Protezione Civile per rendere più efficace ed incisiva la lotta agli incendi boschivi.

L'impegno delle Forze Armate rientra nell'accordo stipulato tra Ministero della Difesa e Dipartimento della Protezione Civile nell'ambito della campagna antincendi boschivi, che prevede la costituzione del Centro Operativo Aereo Unificato (COAU), come ente coordinatore degli interventi in caso di emergenza.

rheinmetal defence