Russia, comunicato ufficiale: "fatto gravissimo ma nessuna conclusione affrettata, il nostro caccia è stato abbattuto in Siria"

(di Franco Iacch)
24/11/15

“E' inopportuno parlare adesso dell'incidente che ha coinvolto un nostro Sukhoi Su-24. Sarebbe sbagliato dare eventuali valutazioni, ipotesi o trarre delle conclusioni anche sulle relazioni future tra Mosca ed Ankara. Dobbiamo essere pazienti, si tratta di un incidente molto grave, ma ancora una volta, senza tutte le informazioni è impossibile dire qualcosa e sarebbe sbagliato. Il nostro Ministero della Difesa non ha ancora confermato le cause dello schianto. Sappiamo per certo che l'aereo era nello spazio aereo della Siria, sopra il territorio siriano. I media turchi non possono avere dettagli militari”.

E' quanto ha appena comunicato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

rheinmetal defence