Contrattacco dell'ISIS: "Buon San Valentino di Sangue Michelle Obama"

12/02/15

L’account Twitter di Newsweek è stato violato dagli hacker dell’Isis che si riuniscono sotto il nome di Cyber Califfato. L'account è stato violato alle 10:45 di martedì scorso ed è rimasto sotto controllo dei terroristi per 14 minuti. Il team di sicurezza e supporto di Twitter ha ripreso rapidamente il controllo dell’account, dopo aver ricevuto una segnalazione dalla direzione di Newsweek.

In quei 14 minuti, gli hacker del Cyber Califfato hanno cambiato le immagine del profilo e dello sfondo, sostituendole con foto che ritraevano attività dell’Isis ed i nomi di alcuni loro militanti.

Gli hacker di Anonymous sono stati i primi a segnalare l’attacco informatico sui propri canali ufficiali.

Mentre gli Stati Uniti ed i suoi alleati continuano ad uccidere i nostri fratelli in Siria, Iraq ed Afghanistan – hanno scritto dal Cyber Califfato sull’account di Newsweek – noi stiamo distruggendo dall’interno i sistemi nazionali di sicurezza informatica. Noi stiamo per creare una rete informatica chiamata “CyberJihad” all'interno del Pentagono. Oggi pubblicheremo i documenti riservati degli Stati Uniti".

Gli hacker dell’Isis hanno anche minacciato il presidente Obama e la sua famiglia con un tweet:

“Buon San Valentino di Sangue Michelle Obama, vi stiamo osservando. Osserviamo te, le tue figlie…e tuo marito”.

Nelle prossime ore si attende il quinto attacco su larga scala di Anonymous.

Ad oggi, gli hacker di Anonymous hanno sospeso/cancellato 826 account della galassia jihadista.

Franco Iacch

rheinmetal defence