Bombardiere russo viola lo spazio aereo turco, F-16 in scramble: sale la tensione nella regione

(di Franco Iacch)
05/10/15

L’intercettazione è avvenuta nel trascorso fine settimana, quando un aereo russo ha violato lo spazio aereo turco. Immediata la risposta di Ankara che ha fatto decollare in scramble due F-16.

La Federazione russa – si legge in un comunicato ufficiale del ministero degli Esteri turco – sarà responsabile di qualsiasi incidente indesiderato che potrebbe verificarsi.

L’intercettazione è avvenuta nella regione di Yayladagi, provincia di Hatay, a sud della Turchia.

"L'aereo russo è stato intercettato da due F-16 che lo hanno scortato fino a quando non ha abbandonato lo spazio aereo turco”.

Turchia e Russia sono in disaccordo sul destino di Assad. Per Ankara il presidente siriano Bashar al-Assad dovrebbe essere destituito. Mosca, invece, sostiene il leader siriano ed il suo governo.

Nelle ultime 24 ore, intanto, i russi hanno colpito nove obiettivi Isis, mentre soltanto ieri Mosca ha condotto 25 sortite su Hama, Homs, Idlib e Latakia.

Bashar al-Assad, infine, intervistato dalla tv iraniana Khabar TV ha ringraziato la coalizione formata da Iran, Iraq, Siria e Russia per i successi ottenuti sul campo contro i terroristi.

(foto: Turkish Air Force)

rheinmetal defence