Nuova rogna in arrivo per il programma F35?

25/01/14

La Reuters, dopo essere venuta in possesso di un rapporto di 25 pagine del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, ha pubblicato oggi la notizia di problemi di manutenzione e affidabilità del software del caccia stealth F35.

La consegna al Corpo dei Marines, inizialmente prevista per la metà del 2015, potrebbe conseguentemente slittare di almeno 13 mesi.

Nel rapporto il responsabile dei sistemi d'arma del Pentagono, Michael Gilmore, criticherebbe dettagliatamente le tecnologie del velivolo definendo "inaccettabili" le prestazioni del software dell'aereo. Gilmore sarebbe da lungo tempo avverso al programma da 392 miliardi dollari per l'F-35 Joint Strike Fighter, il programma di armamento storicamente più costoso del Pentagono.

La relazione, che dovrebbe essere inviata al Congresso questa settimana, riporterebbe che il velivolo si sta dimostrando meno affidabile e di più complessa manutenzione rispetto a quanto previsto, oltre a rimanere vulnerabile ad incendi del combustibile innescati da attacchi missilistici.

Il generale dell'Air Force Chris Bogdan, capo del programma F-35 al Pentagono, avrebbe dichiarato alla Reuters che la relazione di Gilmore sarebbe corretta ma che non rifletterebbe gli sforzi in atto dal suo ufficio e dall'industria per risolvere i problemi di software, di affidabilità e di manutenzione.

Fonte: Reuters

(Clicca qui per andare all'articolo della Reuters)

rheinmetal defence