Le componenti del primo F-35A di produzione giapponese alla FACO di Nagoya per l’assemblaggio

(di Lockheed Martin)
16/12/15

È iniziato ieri l’assemblaggio del primo F-35A Lightning II presso la FACO - Final Assembly and Check-Out di Nagoya in Giappone. Per il velivolo, designato AX-5, è ufficialmente iniziato il processo di assemblaggio con le componenti principali che verranno unite per formare la struttura dell’aereo.

L’F-35A AX-5, il primo Lightning II a essere assemblato in Giappone, completerà l’assemblaggio presso l’impianto Electronic Mate and Assembly Station (EMAS). Il roll out e la successiva consegna sono previste per il 2017.

I primi quattro F-35A giapponesi, i velivoli dall’AX-1 all’AX-4, sono in fase di produzione presso lo stabilimento F-35 di Lockheed Martin a Fort Worth in Texas. La consegna del primo F-35A, il velivolo AX-1, è prevista per il 2016.

Gli altri 38 F-35A del programma di Foreign Military Sale (FMS) per il Giappone saranno assemblati e consegnati al Paese dalla FACO di Nagoya. Lockheed Martin e Mitsubishi Heavy Industries (MHI) stanno lavorando insieme per completare le strutture dello stabilimento di Nagoya provvedendo a installare l’attrezzatura necessaria per l’assemblaggio e la consegna degli F-35A. Lockheed sta inoltre fornendo assistenza tecnica e sta preparando il personale che lavorerà nell’impianto giapponese. Nel 2014 l’impianto di Nagoya è stato anche selezionato come centro di riferimento per l’area Asia-Pacifico per l’attività di manutenzione, riparazione, revisione e aggiornamento - Maintenance Repair Overhaul & and Upgrade (MROU).

rheinmetal defence