Australia, ufficiale: 40 miliardi di dollari alla Francia per 12 sottomarini d'attacco

(di Franco Iacch)
26/04/16

Il più grande contratto navale nella storia dell’Australia, nell’ambito del Collins-class submarine replacement project, è stato siglato poche ore fa per un valore complessivo di 38,5 miliardi di dollari. Il governo australiano ha commissionato alla DCNS francese una nuova flotta composta da dodici sottomarini, in sostituzione dell’attuale classe Collins.

Annunciando la commissione, il primo ministro australiano Malcolm Turnbull ha definito la nuova flotta come la più moderna del mondo. I battelli a propulsione diesel-elettrica classe Shortfin Barracuda, saranno costruiti nel cantiere ASC di Adelaide con un impatto lavorativo pari a 2800 unità.

Il Comitato per la sicurezza nazionale ritirerà i sei sottomarini classe Collins a partire del 2025. I sottomarini australiani avranno una lunghezza di novanta metri e si baseranno sul disegno della classe Barracuda francese a propulsione nucleare.

La Shortfin Barracuda avrà un dislocamento di 4500 tonnellate e resterà in servizio fino al 2060.

I francesi hanno quindi superato la concorrenza del Giappone che, per il Collins-class submarine replacement project, avevano avanzato la propria classe Soryu.

rheinmetal defence