Libia: sabbia e voti
La Libia è un’invenzione, a partire dal nome. Anche per gli Ottomani accedere all’entroterra significava varcare un limes preciso, voleva dire dover affrontare i leones a guardia...
Leggi
Preti con le stellette
Nella mia esperienza al seguito dei militari di KFOR ho avuto la fortuna di saggiare il lavoro dei cappellani militari al seguito dei contingenti in teatro operativo. Ma facciamo...
Leggi
Isis: l'altro virus
Negli ultimi anni l’audience occidentale è stata saturata da termini mediorientali, e attirata in una realtà complessa, dinamica, pervasiva. Il problema è consistito nel non...
Leggi
Le due facce dell’atteggiamento turco
La settimana scorsa abbiamo parlato dell’aggressiva postura turca in politica estera e, in particolare, sul Mar di Levante, dove stanno confluendo enormi interessi economici...
Leggi
Arabia Saudita e Iran: la strana coppia
L’equilibrio di potenza non è elemento geopolitico compatibile con l’area del Golfo Persico; quelli che furono i due pilastri mediorientali di contenimento sovietico di Nixon,...
Leggi
L’MSU nella missione KFOR
Nella mia attività embedded con il contingente italiano della missione NATO KFOR, ho avuto il piacere e l’onore di passare un’intera giornata con i carabinieri dell’MSU e girare...
Leggi
4 novembre: festa nazionale e la geopolitica degli italiani
Gli italiani, intesi come collettività nazionale, non hanno un’autocoscienza geopolitico-strategica e la festa nazionale del 4 novembre, la “Giornata dell’Unità Nazionale e delle...
Leggi
Tragicomico aggiornamento sul "salvataggio" iraniano della petroliera vietnamita
Le storie hanno sempre un inizio ed una fine; che poi possa essere più o meno gradevole, beh questo è altro discorso. Quello che comunemente manca, a prescindere dalla latitudine...
Leggi
L'Iran sventa tentativo USA di confiscare una petroliera nel Mare dell'Oman?
La notizia di stamani, dal Mare dell’Oman, dovrebbe indurre a pressanti preoccupazioni. Stando ai rilanci d’agenzia...
Leggi
L’aggressiva politica marittima turca destabilizza il Mediterraneo
Le recenti minacce turche di espulsione di dieci Ambasciatori1, “colpevoli” di aver firmato un appello per la...
Leggi
Quanto (non) pesa nella percezione araba il ritiro americano dall'Afghanistan
Molti commentatori hanno ritenuto che il mal gestito ritiro statunitense dall’Afghanistan preludesse ad uno dall’Iraq (...
Leggi
Si scalda il fronte orientale ucraino
Martedì scorso, le forze di Kiev hanno cominciato a utilizzare gli UCAV, di provenienza turca, TB2 Bayraktar. I droni...
Leggi
La Russia ha una visione strategica per il Mar Nero, l’Occidente no
Negli anni Quaranta del Noveceno Nicholas John Spykman elaborava il concetto di «rimland»1 la fascia “semipermeabile”...
Leggi
Crisi Nato-Russia: molto rumore per nulla
Politica ed interessi continuano a correre senza curarsi delle pandemie; è il caso della rottura delle relazioni tra...
Leggi
Indo Pacifico: la guerra non attende
La storia può essere vista da molteplici angolazioni; se per Churchill l’agosto del 1948 segna, perdendo l’India, l’...
Leggi
Reportage dal Kosovo: intervista al comandante della missione Kfor, generale Franco Federici
Attualmente il comandante della Kosovo Force – KFOR, un contingente multinazionale composto da 28 nazioni, è il...
Leggi
Israele, ultimo baluardo dell’Occidente
Dagli incontri avuti negli Stati Uniti lo scorso agosto, il neo premier israeliano Naftali Bennett è tornato in Patria...
Leggi
Reportage dal Kosovo: quale futuro?
È notizia di qualche giorno fa di tensioni al confine nord del Kosovo, dopo che Pristina ha vietato l'ingresso nel...
Leggi
Cortine di ferro e di gas
La Storia, quella vera, non quella della conta dei bossoli, ha ripreso a correre ovunque, seguendo il tracciato...
Leggi
Vi spiego perché da 600 giorni, Xi Jinping non esce dalla Cina
Il 22 marzo 2013 era appena iniziata l’era di Xi Jinping, da poco eletto segretario del partito comunista cinese (PCC)...
Leggi

Pagine