Alessandro Rugolo: Il dominio cyber

Alessandro Rugolo
pagg. 142
Ed. Independently published

Il libro è il frutto di una meticolosa opera di rivisitazione di articoli che, da vari punti di vista e differenti livelli di dettaglio, si addentra nel vasto mondo della cyber security. In effetti il testo accompagna per mano il lettore in modo graduale attraverso questa “foresta virtuale cibernetica” senza confini, fatta di acronimi e concetti tecnici ma anche di tanta vita quotidiana ed esperienze reali, senza dover necessariamente attingere a un particolare patrimonio di conoscenze o competenze pregresse nel settore.

Nonostante l’obiettivo primario sia rendere fruibile a tutti degli argomenti anche a volte complessi, l’opera riesce a rispondere ad un notevole numero di quesiti dell’universo della sicurezza digitale e a “scavare sovente a fondo”, elargendo interessanti informazioni anche a beneficio delle persone più curiose e tecnologicamente aggiornate.  In coda alla maggior parte dei capitoli sono stati condivisi preziosi riferimenti e link a contenuti di approfondimento.

L’autore inoltre non ha disdegnato, denotando sia coraggio che piena padronanza della materia, di esprimersi con chiare metafore ed espliciti parallelismi per rendere più alla portata i concetti espressi, nonché di esprimersi con pareri netti, non lesinando utili consigli di sicurezza informatica e buone prassi a favore di un potenziale uditorio vasto e diversificato. La lettura risulta piacevole e leggera, priva di orpelli e terminologie astruse, adatta quindi a tutte le tipologie di lettori, anche ad esperti che hanno voglia  di rivedere alcuni nozioni di base partendo dalle definizioni più accreditate.

Maurizio d'Amato

rheinmetal defence