Questa sera alle 21.00 "Sabotaggio dei Nord Stream: messaggio ricevuto?"

(di Redazione)
28/09/22

Lunedì scorso le due linee del Nord Stream, 1 e 2, hanno subito danni "senza precedenti" nel tratto di mar Baltico tra Danimarca e Svezia.

"Le fughe di gas dal Nord Stream sono sotto indagine, i primi report indicano che siano state causate da un attacco ma sono solo le prime notizie", ha detto il segretario di Stato americano, Antony Blinken, in una conferenza stampa a Washington con il ministro degli Esteri indiano Subrahmanyam Jaishankar.

"Nei prossimi mesi dobbiamo lavorare per mettere fine alla dipendenza energetica dell'Europa dalla Russia", ha sottolineato il segretario di Stato Usa.

Quali sono gli attori in campo in questo evento?

Quali le implicazioni geopolitiche?

Riguardo al Mediterraneo: come sarebbe possibile difendere le nostre vie di approvvigionamento strategico, in modo che non si ripeta quanto avvenuto nel Baltico?

Lo approfondiremo questa sera durante una nuova puntata di Difesa ON AIR alle 21.00 assieme ad un ospite "tecnico" di eccellenza con esperienza (diretta) sulle stesse condotte sottomarine.

Vi aspettiamo!

Immagine: Twitter

rheinmetal defence