Oggi alle 19.00 Difesa ON AIR "Essere italiani è una colpa?: appello al presidente Giorgia Meloni"

14/11/22

Arrestato di fronte alla moglie ed alla giovanissima figlia, senza la formulazione di un'accusa, con udienze regolarmente rinviate, ha trascorso 15 mesi nelle carceri emiratine in condizioni disumane.

Andrea Costantino, grazie ad un intervento del presidente Mattarella ha potuto lasciare la prigionia, ma è ancora bloccato negli Emirati Arabi Uniti.

Dopo quasi due anni di straziante lontananza dai suoi cari, chiede al nuovo governo di poter terminare la sua tortura.

In collegamento ascolteremo in diretta la sua storia ed il suo appello al presidente del Consiglio.

Costantino non è il primo a subire abusi da parte di autorità straniere. Confidiamo in un cambio deciso di rotta da parte italiana, perché sia l'ultimo.

Vi invitiamo a seguire tutto il suo racconto e a porre le domande che vorrete.

rheinmetal defence