Al via Seafuture 2021

(di Gino Lanzara)
29/09/21

Presso la base navale della Marina Militare di La Spezia si è aperta la 7a edizione di Seafuture “See innovation Exhibition & Business Convention”.

Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del ministro della Difesa on. Lorenzo Guerini, del capo di stato maggiore della Marina, ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, dell'organizzatrice dell'evento Cristiana Pagni, del prefetto di La Spezia dr.ssa Maria Luisa Inversini, del sindaco della città di La Spezia, Pierluigi Peracchini, e altre autorità civili e militari.

La presidente di IBG srl, dottoressa Cristiana Pagni, ha affermato: “Un’edizione che si conferma di altissimo livello nonostante le difficoltà dettate dalla pandemia. Alla fine hanno vinto le speranze alimentate dalla tenacia, SEAFUTURE 2021 è realtà! Il momento storico è di vitale importanza per il Sistema Paese in quanto mai nella storia si è potuto beneficiare di finanziamenti di tale portata che capillarmente possono ridisegnare il volto sociale, economico e imprenditoriale dell’Italia.”

“SEAFUTURE è il giusto catalizzatore della Blue economy. La numerosa partecipazione delle Marine dei paesi alleati, degli amici e delle ditte rappresentanti del cluster marittimo mi inorgoglisce e mi rende fiero. La cooperazione basata su un approccio olistico della concezione di marittimità: un approccio interministeriale, interagenzie e interdicasteriale che permetterà di affrontare le nuove sfide dovute alla metamorfosi nel paradigma dei rapporti internazionali. La partecipazione di oggi, a così ampio livello internazionale, ne è la dimostrazione” ha dichiarato l’ammiraglio Cavo Dragone.

La cerimonia di apertura è stata coronata da un lancio di incursori del COMSUBIN.

Buona visione!

Immagini: Difesa Online