Due anni di Difesa Online

09/12/15

Cari lettori, come accade periodicamente, condividiamo i dati di crescita del giornale.

A quasi due anni dall'inizio della pubblicazione ci siamo resi artefici di una vera rivoluzione nel nostro Paese: abbiamo creato la prima testata popolare sulla difesa. Il termine “popolare” è un plus: significa che l'Italia ha finalmente un giornale che sta realmente (e non solo a parole...) diffondendo una “cultura della difesa”.

Con 1.372.036 pagine visitate e 682.316 visite nel solo mese di novembre (dati google analytics) siamo andati oltre ogni più rosea aspettativa. In due anni di duro lavoro abbiamo riscosso crescente apprezzamento da chi sentiva la mancanza di di qualità, risposte o semplici chiarimenti.

Il merito non è solo della redazione o dei collaboratori: TUTTI abbiamo fatto crescere Difesa Online. Lo hanno permesso coloro che con costanza e pazienza hanno seguito ed arricchito il progetto con lettere, commenti e segnalazioni, accogliendo sui social i nuovi arrivati o semplicemente chi poneva una domanda, fornendo informazioni e opinioni.

Un ringraziamento particolare va ai sostenitori che ci supportano con una donazione e permettono di coprire una parte dei costi.

Il passo successivo sta ora alle aziende, eccellenze di un mondo in cui per una controcultura ormai radicata si è avuto timore di comunicare perfino i successi. Il mercato mondiale legato alla difesa è ricchissimo e il sistema Italia meriterebbe di occupare uno spazio decisamente più grande.

Le vostre quotidiane testimonianze di stima ci supportano e ci spronano a non mollare. Continuate a seguirci e a partecipare dimostrando che la passione e la dedizione permettono il confronto e la condivisione di idee.

Abbiamo tracciato una strada e fiduciosi continuiamo nel nostro impegno: ce la mettiamo tutta per crescere ancora certi che... il bello deve ancora venire!

Andrea Cucco

rheinmetal defence