Difesa Online combatte. Ma ha (urgente) bisogno del tuo aiuto!

11/05/22

Caro lettore, da nove anni Difesa Online lotta con le sue forze assieme all’aiuto di qualche lettore e sponsor.

Il lavoro redazionale è gigantesco, portato avanti con passione e costanza MA con risorse finanziarie assolutamente insufficienti.

Dalla sua nascita i punti fermi del quotidiano sono stati tre: qualità, gratuità e massima divulgazione dell’informazione.

Ci siamo SEMPRE rifiutati di obbligarvi a pagare per accedere a video e articoli. Continueremo a farlo perché siamo dell'idea che l'informazione sia come l'aria che si respira: tutti devono usufruirne liberamente.

I numeri ci hanno dato ragione: Difesa Online conta ogni anno milioni di lettori e circa il 10% dei nostri articoli viene letto all’estero da connazionali e stranieri che ne apprezzano i contenuti (grazie anche al servizio di traduzione multilingua).

Combattiamo per le nostre Forze Armate in quanto patrimonio dello Stato italiano (e non di un singolo politico o partito!) raccontando al pubblico verità, anche quando “scomode”.

Per continuare a combattere nel Paese dell’occhio che non vede, cuore che non duole abbiamo bisogno di un sostegno radicalmente più alto di quello attuale.

RESISTERE lo riteniamo doveroso ed urgente in un momento come questo: conflitti all’orizzonte e decisori che guardano altrove piuttosto che alle “brache di tela” in cui si trova l’Italia.

Abbiamo bisogno di raccogliere quest'anno almeno 150.000 euro: per consolidare la redazione, realizzare reportage all'estero e offrire a tutti nuovi servizi e rubriche. Possono sembrare tanti ma è una somma ridicola per un giornale. Basterebbe che 1 lettore ogni 100 versasse almeno 6 euro l'anno (il costo di una pizza) per raggiungere l'obiettivo.

L’offerta è libera, volontaria e da ora sempre ANONIMA (salvo richiesta specifica di pubblicazione del nome): dopo tanti anni e migliaia di lettere, sappiamo che il vostro appoggio “morale” è elevatissimo - e di questo ringraziamo tutti davvero di cuore – serve ora un supporto “materiale” alla battaglia comune per la libera informazione in un intero mondo in ombra che meriterebbe maggior riconoscimento e rispetto.

Aiutaci per continuare ad esistere come testata giornalistica del settore Difesa, libera ed indipendente!

Andrea Cucco (direttore di Difesa Online)

  

COME DONARE

  • Con PayPal cliccando di seguito

  • Con un bonifico al seguente indirizzo:

    DIFESA ONLINE S.R.L.
    IBAN: IT79E0503403207000000000731
    BIC/SWIFT BAPPIT21A67
    causale: "donazione Difesa Online"

​​Informativa sul trattamento dei dati personali ex art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679

rheinmetal defence