Record italiano per Fabbri nel getto del peso

(di Aeronautica Militare)
29/01/19

Nel fine settimana appena trascorso, tra gli splendidi scenari austriaci, il primo aviere Leonardo Fabbri, ha superato per la seconda volta in carriera il muro dei 20 metri nel getto del peso.

Questa ottima prestazione soddisfa gli standard di iscrizione ai prossimi Campionati Europei Indoor di Glasgow (1-3 marzo p.v.).

Dopo 16 anni dal lancio di Paolo Dal Soglio, un italiano torna a far segnare queste misure, che valgono non solo il minimo per gli europei già citati, ma anche la migliore prestazione Italiana under 23 di sempre.

Sono 13 i centimetri di miglioramento rispetto al 20,07 dello scorso luglio a Leiria, e 25 rispetto al precedente record personale indoor di 19,95 del febbraio 2018.

Queste sono le parole a caldo dell'atleta del Centro Sportivo dell'Aeronautica Militare: "Ero venuto a Vienna per questo: ottenere Glasgow. E così è stato. Ho fatto tre lanci, il primo molto tranquillo a 18,91. Su questo so che devo ancora maturare molto, cioè imparare a iniziare la gara con un lancio migliore. Poi è uscito il 20,20 che aspettavo da tanto. Dopo il risultato mi sono lasciato andare, ho esultato, e forse lì ho perso un po' di concentrazione. Stavo talmente bene che potevo fare ancora di più. Ho provato un terzo lancio per confermarmi ed è stato un buon 19,74, poi ho preferito fermarmi. È certamente un buon test in vista degli Euroindoor, manifestazione nella quale dovrò far bene nei primi tre lanci, come sono riuscito oggi".