NRDC-ITA - Concluso corso per istruttori manovre salvavita BLS-D

(di Stato Maggiore Difesa)
14/12/15

​​Tra il 9 e l’11 dicembre si è svolto il corso per Istruttori di BLS-D (Basic Life Support-Defibrillation) organizzato dal comando del corpo d’armata di reazione rapida della NATO (NRDC-ITA) di stanza a Solbiate Olona presso la caserma “Ugo Mara” e tenuto da personale della “American Heart Association”, associazione che dal 1915 si adopera in tutto il mondo per ridurre il numero di vittime da patologie cardiache.

Il corso, riconosciuto dall’AREU, Azienda Regionale Emergenza Urgenza, ha abilitato 8 militari, italiani e stranieri, in servizio presso la caserma “Ugo Mara” alla formazione di nuovi soccorritori, e ha avuto quali argomenti l’insieme delle manovre salvavita (e le  relative tecniche didattiche), da compiersi in caso di arresto cardiaco, incluso l’utilizzo dei nuovi dispositivi DAE, i Defibrillatori Automatici Esterni.

“Il nostro impegno per la formazione ha l’obiettivo di rendere la nostra caserma un più sicuro luogo di lavoro”, afferma il colonnello Michele Tirico, consulente per gli aspetti medico-sanitari del comando del corpo d’armata, “come pure le case, e in generale, i luoghi frequentati dai nostri militari. Inoltre, sfruttando le capacità recentemente acquisite e certificate dei nostri Istruttori BLS-D, saremo presto in grado di attivare nuovi corsi utili a diffondere le conoscenze necessarie a poter prestare un soccorso efficace ed immediato ai cittadini in difficoltà che dovessimo incontrare nel nostro quotidiano”.

Tali corsi potranno essere frequentati da militari che abbiano bisogno di completare e arricchire il proprio addestramento, ma anche dai loro familiari e dai dipendenti civili di quelle istituzioni che sul territorio ravvedano l’esigenza di migliorare la formazione del proprio personale. Ciò con utile ritorno in termini di sicurezza per tutti cittadini della provincia di Varese e la realizzazione di virtuose sinergie tra Enti dello Stato.

Il comando del corpo d’armata di reazione rapida della NATO in Italia, con sede a Solbiate Olona (VA), costituisce uno dei nove comandi alleati ad alto profilo operativo attualmente operanti. L’Italia ne è la nazione guida, e fornisce circa il 70% del personale tratto dall’Esercito, dalla Marina Militare, dall’Aeronautica Militare e dall’Arma dei Carabinieri.

NRDC-ITA è un Ente che rappresenta un’eccellenza internazionale nell'ambito della pianificazione operativa orientata alla gestione di operazioni in aree di crisi a guida NATO o UE.