La Marina Militare deve riprendere il suo ruolo di guida dell’innovazione nel settore marittimo anche per l’ambiente
Nel periodo 2012/2016 la Marina aveva assunto un ruolo di leader per la protezione dell’ambiente progettando nuove classi di navi dotate di sistemi avanzati per il contenimento...
Leggi
Il sequestro delle petroliere: sale ancora la tensione nello stretto di Hormuz
Continua a salire la tensione in quella zona definita ormai come il crocevia mondiale del petrolio. In data 11 luglio la Gran Bretagna ha denunciato un tentativo delle forze...
Leggi
Politica estera: ne abbiamo ancora bisogno?
La grande assente ai tavoli internazionali. Quello che molti economisti ed esperti di politica oggi studiano è proprio la mancanza tra gli Stati moderni di una politica estera di...
Leggi
Chiusura porti e diritto internazionale: cosa rischia l’Italia?
Mentre in America il “Time”, per parlare della “crisi dei migranti” esplosa negli Stati Uniti dopo la linea della “tolleranza zero” applicata dall'amministrazione Trump, dedica la...
Leggi
Il nucleare, ago della bilancia in un possibile conflitto israeliano - iraniano
Trump ha deciso di recedere dagli accordi firmati dall’Amministrazione Obama con l’Iran sul nucleare, in una mossa molto probabilmente concordata con Israele e coordinata...
Leggi
Il missile da crociera protagonista dell'intervento in Siria. L'Italia? In ogni caso fuori dai giochi...
Dei 105 missili lanciati contro gli impianti di ricerca e stoccaggio di armi chimiche in Siria circa 70 sono stati lanciati da piattaforme navali, di cui, aspetto estremamente...
Leggi
Le FREMM italiane sono diverse: ragioni e retroscena
144 metri di lunghezza, 19,7 metri di larghezza ed un dislocamento a pieno carico di 6700 tonnellate. Sono i numeri della fregata “Antonio Marceglia” varata a Riva-Trigoso, dal...
Leggi