Inaugurato nuovo impianto per la produzione di fusoliere per il V-22 Osprey

(di Boeing)
01/08/19

Boeing, l'U.S. Marine Corps, l'U.S. Air Force e la U.S. Navy hanno celebrato la trasformazione di una struttura da 33.000 metri quadrati fuori Filadelfia in una fabbrica moderna dove i dipendenti dell'azienda costruiranno fusoliere per il V-22 e upgraderanno la flotta MV-22 per i marines.

"L'investimento da 115 milioni di dollari della Boeing sostiene la domanda statunitense e internazionale per le capacità senza rivali del V-22", ha affermato David Koopersmith, vicepresidente e direttore generale Boeing Vertical Lift. “Abbiamo iniziato questo progetto due anni fa in un edificio inutilizzato. Ora è un centro di produzione all'avanguardia per l'unico convertiplano in servizio al mondo."

Il nuovo stabilimento migliorerĂ  la sicurezza e la produttivitĂ , ridurrĂ  i costi operativi e l'impatto ambientale. OspiterĂ  il programma Common Configuration - Readiness and Modernization (CC-RAM) che standardizza la flotta di Osprey del Corpo dei Marines aggiornando gli aeromobili precedentemente costruiti alla nuova configurazione Block C. La fabbrica ospiterĂ  anche la produzione di fusoliera per clienti della Marina, dell'Aeronautica, dei Marines e internazionali.

"Il programma di preparazione al V-22 è la nostra priorità", ha affermato il colonnello Matthew Kelly del U.S. Marine Corps, Joint Program Manager V-22.  Il programma CC-RAM è fondamentale per raggiungere i nostri obiettivi di prontezza e restituire velivoli capaci e affidabili alle unità marine di tutto il mondo."

Boeing impiega circa 4.600 persone in Pennsylvania e produce 16.000 posti di lavoro diretti e indiretti nel Commonwealth.