Scenari demografici in tempi di “Fertility day”
Quello demografico è un aspetto determinante per definire la postura geopolitica degli Stati ed il loro ruolo nel consesso internazionale. L’argomento, su una testata che assegna...
Leggi
XVII Conferenza dei Paesi “Non Allineati”
A metà settembre si è tenuta, nell'isola di Margarita della Repubblica Bolivariana del Venezuela, la XVII Conferenza dei capi di stato e di governo del Movimento dei Paesi Non...
Leggi
Guerra dell’acqua: la questione senza fine tra Hezbollah e Israele
Nelle ultime settimane una nota ufficiale di Hezbollah ha condannato pubblicamente la creazione da parte di Israele di strade nelle zone vicino alle fattorie di Sheb’a,...
Leggi
Artico Made in China
L'incredibile crescita economica ed industriale della Cina degli ultimi anni fa sì che il gigante asiatico si muova alla ricerca di quanto possa servire a mantenere il trend...
Leggi
Brasile, Paraguay, Argentina: l'area de las tres fronteras come base del terrorismo islamico
La Tri-Border Area, o triple  frontera,  è la zona di confine tra Brasile, Paraguay e Argentina.  La sua superficie è di circa 2.500 km quadri e costituisce una regione ricca di...
Leggi
La dimensione cibernetica della minaccia di DAESH
I ministri della Difesa dei paesi NATO che durante l’ultimo incontro a Bruxelles, prima della pausa estiva, individuano nello spazio cibernetico un nuovo “teatro operativo” in...
Leggi
Inermi
Lo Stato Islamico è stato fedele alle sue promesse trasformando il mese del Ramadan in un susseguirsi di terribili attentati che hanno sconvolto il mondo intero. Se dal punto di...
Leggi
Strage di Nizza: attentati teorizzati due anni fa, sulla rete le linee guida
22 settembre 2014. Lo Stato islamico pubblica sulla rete un discorso intitolato “In verità, il tuo Signore è sempre vigile”. E’ considerata la prima guida forbita dello Stato...
Leggi
Ucraina: chi mezzo secolo fa si lamentava della NATO, oggi tace
Nell’aprile del 2014 Kiev ha lanciato un’operazione militare nelle province orientali per soffocare la rivolta della...
Leggi
Colombia, le FARC annunciano: “la guerriglia continua!”
Il 6 luglio in un comunicato stampa pubblicato dalla Radio Colombiana Caracol, l’unità delle FARC 1° Frente, conosciuto...
Leggi
Le evoluzioni delle relazioni internazionali russo-israeliane
Analizzando le dinamiche della storia delle relazioni russo-israeliane, scopriamo quanto siano complesse e forse più di...
Leggi
Ripensare il Medioriente con l’aiuto di Ralph Peters
Quello cui stiamo assistendo in Medioriente è solo l’ultimo sviluppo di un conflitto, l’ennesimo, in seno al mondo...
Leggi
La dichiarazione dello stato di emergenza nella Repubblica Bolivariana del Venezuela
Lo scorso venerdi 13 maggio il presidente della Repubblica Bolivariana Nicolas Maduro ha decretato lo stato d'emergenza...
Leggi
Libia: strage a Bengasi, colpi di mortaio su gente in piazza contro terrorismo e governo al-Serraj
La miccia è stata accesa. Era solo questione di tempo. Come avvenuto venerdì scorso, anche oggi la popolazione della...
Leggi
Libia: isteria antitaliana sui social network. Venerdì di fuoco alle porte?
“Se non si assoggetta all'autorità di al-Serraj romperemo la testa ad Haftar!” Sarebbe questa una delle frasi...
Leggi
Le ambizioni energetiche della Turchia
La postura geostrategica della Turchia, oltre che a motivazioni di egemonia politico militare, risponde alla crescente...
Leggi
Foreign fighters e Jihad
Il tema dei Foreign Fighters (FF), ovvero di quei “combattenti per il jihad non originari delle entità statuali nelle...
Leggi
L'alleanza economica tra Israele e Giappone
Questa settimana, alcuni funzionari della regione giapponese del Kansai hanno firmato un memorandum d'intesa sul...
Leggi
Migrazioni e conflitti moderni
Non sappiamo neppure quanti siano; c’è chi dice 200.000, chi 400.000, altri addirittura 600.000. Quanti  migranti...
Leggi
Transizione e leadership nel Venezuela del dopo Chavez
Dopo gli scontri degli ultimi giorni nella capitale della Repubblica Bolivariana del Venezuela, è emersa con chiarezza...
Leggi

Pagine